Floridia, la scuola “Volta” celebra la Festa dell’albero ed inaugura il parco giochi


A Floridia, questa mattina, una importante iniziativa d’agveegazione e formazione, per creare un ponte tra scuola, società e concrete politiche ambientali. E’ stato inaugurato il parco giochi annesso alla scuola dell’infanzia del secondo Istituto comprensivo Alessandro Volta. Una suggestiva cerimonia, organizzata nel corso della “Festa dell’albero”, che si celebra, ogni anno, il 21 novembre. Per l’occasione, è stato anche presentato ufficialmente l’inno della scuola, cantato dagli allievi dell’istituto. Il testo è stato scritto dall’ex preside del Volta, Concetto Rossitto. La musica, invece è stata composta dal docente Piero Cicero.
“Il parco giochi è frutto di un lavoro iniziato alcuni fa e portato avanti dai dirigenti scolastici che mi hanno preceduto, Marianna Sanzaro e Renato Santoro – ha dichiarato il dirigente Mario Bonanno – un parco inaugurato in una giornata importante per la nostra scuola, come la festa dell’albero. Una festa che quest’anno ha un significato ancora più importante, visti i gravi cambiamenti climatici che sta vivendo il nostro pianeta. La scuola si è impegnata finanziariamente a ripulire quest’area perché è un parco bellissimo. Un messaggio che vogliamo lanciare non solo ai genitori, alle famiglie, agli alunni, ma a tutta la comunità floridiana. Floridia merita queste manifestazioni e merita quella bellezza che “salverà il mondo””.
La “Festa dell’albero” è stata realizzata con la collaborazione di Legambiente, Cutgana e Corpo Forestale che hanno donato gli alberi piantumati nell’area a verde in cui sorge il nuovo parco giochi. Sono intervenuti anche i volontari della Misericordia di Floridia.
Il Lparco è stato inaugurato dal commissario straordinario del Comune di Floridia Giovanni Cocco e benedetto da padre Lorenzo, parroco della chiesa di San Francesco.
Ma i veri protagonisti della Festa dell’albero ero sono stati i ragazzi della scuola Volta, hanno cantato l’inno ufficiale del loro istituto, piantato gli alberi, riempito con la loro festosa presenza un parco che da oggi rappresenta un punto di riferimento per la formazione alla sensibilità ambientale.

Commenti

commenti

Lascia un Commento